Shizuku no mizu dieci anni dopo

La maledizione del mancato “click”

by katychan

Il luglio scorso ho preso visione della casa che mi avrebbe ospitato da metà ottobre fino a un numero non ben precisato di anni.
L’idea iniziale, prima della visita, era di prenderla un po’ com’era a pacchetto chiuso: disposizione, finiture e mobilia. Dopo la prima visita era chiaro che sicuramente metà della mobilia andava sostituita, che su alcune cose, relativamente a disposizione e finiture, si potevano chiudere entrambi gli occhi, ma che sicuramente andavano fatte tante cose e in un tempo molto ridotto, considerando che ad agosto il mondo si spopola e si trasferisce su un’isola felice chiamata “chiusura estiva”.
Dopo eoni di miei personali rilievi, piante su piante di sala e cucina e studi notte e giorno sui vari siti di mobilia e visite di punti vendita di mobili vari siamo riusciti a risolvere gran parte delle necessità e dei problemi creati da punti morti di dimensioni non standard.
Sarà stato per la necessità di velocità, sarà stato per voler spendere il giusto visto che si presume questa non sia la sistemazione definitiva, la maggior parte della scelta è ricaduta su mobili Ikea.
Ora Ikea è conveniente soprattutto se il trasporto e il montaggio lo fai da te, per cui letto e armadio a parte, il resto è stato pazientemente trasportato nella nuova casa e il montaggio è toccato a me.
Le istruzioni e i metodi di montaggio ikea sono molto razionali, anche se ogni tanto una riga di commento verbale oltre alle illustrazioni non sarebbe guastato, ma ahimè un sacco di pezzi richiedono un incastro con un click.
E di questo fatidici “click” io non ne ho sentito nemmeno mezzo! (Per cui prova e riprova a smontare e rimontare in attesa del rumorino, ma niente…)
Alla fine sono giunta alla conclusione che probabilmente non serve il click, basta che ciò che deve scattare a bloccare il montaggio scatti… poi ieri installo la stampante nuova e riecco istruzioni con il “click” per posizionare le cartucce di inchiostro… e di nuovo niente…
Se a qualcuno riesce me lo faccia sapere che con me sto “click” non si vuol proprio palesare!


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>